Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Argomenti simili
Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

Un ABC per praticare l'autoipnosi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un ABC per praticare l'autoipnosi

Messaggio Da Angelodiluce il Dom Set 05, 2010 2:01 am

Il luogo più adatto è una stanza semioscurata e possibilmente silenziosa: provvedete dunque a staccare telefono e campanello; una leggera musica di sottofondo potrà attutire eventuali rumori esterni.
Mettetevi comodi su di una poltrona con schienale reclinabile oppure sdraiati in posizione supina. Fate un paio di respiri profondi e fissate un punto qualsiasi sulla parete che avete di fronte (oppure sul soffitto se siete sdraiati), un pò al di sopra della vostra testa, in modo da avere lo sguardo rivolto in avanti e leggermente verso l'alto. L'unica cosa importante in questa prima fase é di mantenere lo sguardo fisso sul punto prescelto, finchè gli occhi si stancano e le palpebre tendono ad abbassarsi. A questo punto chiudete gli occhi. Fatelo comunque dopo aver fissato la parete per un paio di minuti al massimo, anche se non doveste sentire le palpebre pesanti..
Ora pensate a rilassare il vostro corpo. Può essere utile contrarre prima i vari muscoli - cominciando magari da una gamba -, per poi distenderli progressivamente, dalla punta dei piedi fino all'anca, come nel rilassamento progressivo di Jacobson. Fate lo stesso anche per l'altra gamba, dopodiché rilassate la muscolatura del ventre, dello stomaco e del petto; poi i muscoli della schiena, delle spalle e del collo. Quindi rilassate le vostre braccia, a iniziare dalle spalle fino alla punta delle dita. Infine anche la muscolatura del viso si distende. Impiegate tutto il tempo necessario per assaporare la benefica sensazione di un rilassamento sempre più profondo. A poco a poco sentirete le vostre membra diventare pesanti, oppure potrete anche sentirvi estremamente leggeri, come se giaceste sopra una nuvola. Ora state entrando in uno stato di ipnosi che diventerà sempre più intenso, come se veniste trasportati da una scala mobile o da un ascensore (scegliete voi, se in salita oppure in discesa). Non importa se contemporaneamente vi passano per la testa i pensieri più disparati, basta che non fissiate la vostra attenzione su nessuno di essi - dopo un pò si smorzeranno da soli allontanandosi sempre di più. Lasciatevi pervadere dalla piacevolezza di questa esperienza, immaginandovi eventualmente di trovarvi in un luogo ameno, dove potrete rilassarvi ancor di più. in ogni caso rimanete in questo stato che rifocilla il vostro corpo e la vostra mente tutto il tempo che desiderate e siate soltanto curiosi di scoprire quali altre sensazioni proverete.
Quando deciderete di ritornare indietro, pensate semplicemente: "ora mi sveglio" e contate lentamente da uno a tre o, se preferite, da uno a cinque; poi fate un respiro profondo e aprite gli occhi. Prima di alzarvi rimanete ancora per qualche minuto nella posizione in cui vi trovate per dare tempo ai vostri pensieri di riorganizzarsi.

Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedere il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum