Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

ARCA DELL'ALLEANZA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ARCA DELL'ALLEANZA

Messaggio Da Angelodiluce il Dom Lug 25, 2010 3:11 am

Era tutta ricoperta d'oro, sormontata da due cherubini con le ali d'oro e si diceva che contenesse le tavole dei comandamenti di Dio, il vaso d'oro con la Manna ed il bastone di Aronne.La sua storia può essere costruita sulla base di attente ricerche da effettuare su uno dei testi più controversi del pianeta: la Bibbia. La tradizione vuole che l'Arca sia stata costruita per contenere, principalmente, le tavole della legge di Dio. Era quindi il simbolo degli ebrei che, come sappiamo, ricevettero le leggi dopo il loro esodo dall'Egitto. La sua storia è tuttora controversa, e di certo si sa soltanto che fra il 900 ed il 500 a.C. sparì dal tempio di Gerusalemme costruito al tempo di Re Davide.

Ai nostri giorni sembra che l'Arca, quella vera, sia custodita nel sancta sanctorum della chiesa di Santa Maria di Sion ad Axum. Il guardiano dell'Arca la sorveglia giorno e notte, non permettendo ad alcuno di poterla vedere. Il suo compito è di custodire per il resto dei suoi giorni l'Arca ed il suo successore sarà scelto quando il guardiano si troverà in punto di morte, rinnovando una tradizione vecchia di 1600 anni. Uno sguardo d'assieme alla storia dell'Arca, fa si che ci si renda subito conto, che tre sono le tappe fondamentali dell'Arca: Gerusalemme, Elefantina, Axum. Nei dettagli, può dirsi che l'Arca rimase nel tempio di Gerusalemme almeno fino al 700 a.C. Tra il 700 a.C ed il 620 a.C. la sua storia sembra, di nuovo, densa di misteri, in quanto dell'Arca si perde la traccia. Una teoria piuttosto seguita, ritiene che l'Arca sia stata spostata di luogo al tempo di Manasse (687 a.C. circa), considerato spietato ed incline al culto degli idoli. Gli ebrei di Gerusalemme temevano, infatti, che un siffatto sovrano potesse nuocere alla sicurezza loro e dell'Arca: con ogni probabilità decisero di emigrare...ma dove? Bisogna tenere presente che per gli Ebrei l'unico posto degno di poter conservare l'Arca era il Sacro Tempio di Gerusalemme, consideravano infatti empi tutti i territori stranieri, a meno che...

Un gruppo di archeologi tedeschi stava effettuando degli scavi sull'isola di Elefantina e vi trovarono un tempio giudaico con ogni probabilità risalente al 650 a.C. (epoca della fuga dei sacerdoti dal regno di Manasse). C'era anche di più: le misure di questi resti corrispondevano più o meno esattamente con le misure del Tempio di Gerusalemme. Ma il mistero che sembrava risolto tornava invece ad infittirsi. Perché il Tempio di Elefantina era stato distrutto? Perché degli Ebrei sull'isola si persero le tracce? Come può un'intera popolazione sparire da un'isola senza lasciare alcun indizio di qualche massacro? Una luce venne fatta grazie ad alcune scoperte effettuate in un isoletta nei pressi di Elefantina. Più precisamente nell'isola di Tana Kirkos, circola una leggenda secondo la quale l'Arca nel suo viaggio verso l'Etiopia si fermò nell'isola per circa 800 anni. Nel III secolo d.C. ecco il riapparire dell'Arca in Etiopia ad Axum, per opera di Re Ezana. Se da III secolo d.C. sottraiamo gli 800 della permanenza nell'isola di Tana Kirkos, arriviamo al V secolo a.C., che è l'epoca in cui si fa risalire la distruzione del tempio di Elefantina. Purtroppo sebbene è possibile ricostruire la storia dell'Arca, della sua effettiva esistenza non si è certi. Dall'epoca in cui è stata costruita e tramandata, solo una persona per generazione ha avuto il privilegio e l'onere di custodirla.

Un certo Ron Wyatt afferma di aver scattato delle foto all'Arca, ma la pellicola è risultata stranamente annebbiata. Una storia così fitta di misteri, è stata la madre di numerosissime leggende che attribuiscono all'Arca strani poteri. Sono numerosi, infatti, i passi in cui nella Bibbia sono narrati eventi inspiegabili legati in qualche modo all'Arca. In essa, ma anche in altre fonti, l'Arca è tramandata come un oggetto che ardeva di luce e fuoco, in grado di provocare agli esseri umani tumori e profonde ferite, di abbattere montagne deviare fiumi e devastare eserciti. Si narra nella Bibbia che quando i figli di Aronne entrati nel tempio, bruciarono degli incensi che il Signore non gli aveva ordinato di bruciare, dall'Arca si sprigionarono delle fiamme che li divorarono immediatamente. Si racconta ancora che i due Cherubini che sormontano l'Arca, improvvisamente cominciano ad emanare fiamme che bruciano tutto ciò che è loro vicino. Tali leggende sembrano avvalorate nella famosa processione del Timkat. Essa è una festa che si svolge ad Axum, che ricelebra l'arrivo dell'Arca nella città. Durante questa processione, le cui festività si protraggono per circa due giorni, l'Arca viene portata in processione protetta da uno spesso drappo blu... per proteggere l'arca dai curiosi, o per proteggere gli uomini e i sacerdoti portantini? Numerose sono le leggende che raccontano fenomeni strani che hanno avuto come protagonisti i portantini. Alcuni di essi subirono gravi ustioni, gravi, a volte, fino alla morte.

Altre volte venivano sollevati da terra insieme all'Arca per poi lievitare parecchi metri in aria atterrando a decine di metri di distanza. Detto ciò cosa ci è rimasto? Si è tracciata la storia di un gruppo di Ebrei spostatisi da Gerusalemme ad Elefantina, da qui a Tana Kirkos e quindi ad Axum. Ma erano soli o proteggevano con i loro spostamenti il prezioso carico dell'Arca? E ancora e la vera Arca quella custodita ad Axum, o forse quella vera deve ancora essere scoperta? E ancora è un'arma micidiale o solo un simbolo volutamente mistico e misterioso? Quindi domande, soltanto domande, alle quali rispondere non è cosa facile. Nell'attesa di ottenere la risposta, non ci resta che credere che l'Arca con il suo immenso potere si trovi ad Axum, in attesa di essere mostrata al mondo con tutta la sua forza e potenza per divenire ciò che forse in realtà è: il simbolo di un'alleanza tra tutti i popoli della terra.

avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedere il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum