Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

Fantasma al museo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fantasma al museo

Messaggio Da Angelodiluce il Dom Lug 25, 2010 2:57 am

Che agli in inglesi i fantasmi piacciano questo è risaputo. Secondo loro, ogni antico castello del Regno Unito ha il suo fantasma che diligentemente spaventa gli avventori ma che soprattutto attira i turisti.
Non è cosa normale invece il fatto che la più importate emittente nazionale, nientemeno che la BBC, dia risalto ad una vicenda che in in qualche modo ammette l'esistenza dei fantasmi o comunque di eventi inspiegabili. Siamo nella cittadina inglese di Leicester, presso il museo Vittoriano "Belgrave". Sono 4.50 di notte ed una delle telecamere del circuito chiuso che sorveglia l'esterno dell'edificio riprende una cosa molto strana e se vogliamo sorprendente.
Due figure bianche dai contorni non ben definiti ma che comunque ricordano la forma umana appaiono e si muovono velocemente lungo uno dei vialetti del parco. Le figure rimangono impresse sul nastro per cinque secondi poi, come erano apparse, scompaiono improvvisamente.
Nastro e telecamera sono stati requisiti dalle autorità e sono attualmente sottoposti ad una verifica per appurare eventuali manomissioni. Il museo Belgrave non è comunque nuovo come teatro ad eventi ed apparizioni. Tale Michael Snuggs uno dei custodi del museo, ha infatti più volte sostenuto di aver visto una figura evanescente aggirarsi nei corridoi dell'edificio, scendere scale e spostarsi nelle varie stanze. Il museo è ospitato all'interno di un edificio dell'epoca Vittoriana ed il fantasma sarebbe proprio un antico abitante della casa, un notaio di nome John Ellott.
Perché questa storia di fantasmi dovrebbe essere diversa e maggiormente attendibile rispetto alle tantissime altre che si raccontano anche nei nostri paesi?
Il primo motivo è che come detto la BBC ha dato risalto alla cosa invece di ignorarla od addirittura screditarla come ha fatto in passato per altre situazioni simili. Che abbiano forse capito che i fantasmi fanno odiens?
Il secondo motivo è dovuto al fatto che i filmati che ritraggono fantasmi o comunque presenze paranormali sono rarissimi. Forse manomettere un filmato è più difficile che manomettere una fotografia? Oppure è più facile con un filmato scoprirne gli eventuali trucchi? Non so, lascio a chi se ne intende la risposta. Aspettiamo comunque gli esiti della perizia consapevoli che non possiamo attenderci risposte definitive o che chiariscano ogni dubbio... anzi...

Immagini correlate:








[url=http://www.cosenascoste.com//foto.php?titolo=Fantasma al museo&foto=06_41_25_fantasma2.jpg&descrizione=Un fotogramma del video][/url]


avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedi il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum