Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

Gli angeli custodi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gli angeli custodi

Messaggio Da raffaeled3 il Mar Lug 06, 2010 11:33 am

...ogni pensiero che tu rivolgi a me
è un filo sottilissimo,
sottile e leggero come un soffio
e tuttavia contrappeso alle mille e mille corde
con le quali la terra vi attira verso il basso...


Al mio angelo custode, troppo spesso maltrattato...


Chi sono gli angeli custodi?Sono creature delicate e sottili, emanazione dell'energia creatrice degli Arcangeli.
Essi sono pura essenza d'amore,invulnerabili.
Sono incorruttibili e privi del decadimento che caratterizza gli esseri umani.

Gli Angeli sono quindi creature spirituali che vivono tra la quarta e
la quinta dimensione.
La quarta sono i piani astrali (superiore e inferiore),
dove vive anche il nostro corpo spirituale,
collegato al corpo fisico attraverso i chakra.
La quinta è la dimensione degli Arcangeli, dove coabitano anche gli angeli...


Come sono fatti e sono liberi di scegliere?
Queste creature sono energia pura senza forma,
dotate di consapevolezza, libero arbitrio e inimmaginabile intelligenza.
Sono vibrazione energetica di Luce.
Molti sostengono che gli angeli non siano coscienti
e siano privi di libero arbitrio.
Da esperienze raccolte e attraverso la testimonianza diretta
dell'Angelo "Dolce" e "LunaLuce", che cooperano alla realizzazione
di questa pubblicazione, sappiamo che non è così.
Essi possono scegliere, ma sono talmente puri e traboccanti di amore,
che corromperli sarebbe impresa titanica anche per Lucifero.




Perchè hanno le ali?
La caratteristica forma alata e la bellezza sublime dei loro volti
non sono solo fantasia o iconografia artistica.
E' l'immagine che loro usano per avvicinarsi nella materia,
senza spaventarci e altro non è,
che il riflesso della loro essenza resa visibile e manifesta.
Come allo stesso modo il nostro corpo,
è la manifestazione visibile della nostra vera essenza.


Come si avvicinano?
Essi si avvicinano alla nostra vita mai con irruenza, ma sempre con
dolcezza, gentilezza e gioia.
La difficoltà per tutti all'inizio, è saper cogliere
i segnali sottili e leggeri della loro presenza.
Loro agiscono con amore sconfinato verso di noi,
dovendo tuttavia seguire le leggi del nostro Karma personale,
e avendo un rispetto totale del nostro libero arbitrio,
tale da starci accanto anche nella peggiore delle nostre azioni,
esortandoci a comprendere i nostri errori.


Come li contatto?
Per entrare in contatto con gli Angeli,
è necessario che si chieda loro di farlo.
Loro non possono stabilire il contatto se non siamo noi a deciderlo,
chiedendolo, e quindi innescando una decisione in libero arbitrio.

Succede infatti che ogni decisione personale o intenzione,
generi delle "forme pensiero", ossia delle vere e proprie creazioni
concrete sulla quarta dimensione.
Accade a volte che essi si manifestino senza chiederlo,
in momenti molto dolorosi.
Questo avviene perchè durante il dolore,
nell'essere umano si creano delle crepe,
che aprono delle brecce nel denso strato atomico della materia
e di conseguenza nel denso strato dei piani astrali inferiori (quarta dimensione).
E' da lì che gli Angeli entrano per darci segnali fisici
e intervenire con ciò che noi chiamiamo miracoli.





Se abbiamo paura, sulla quarta dimensione intorno a noi ci sarà un
ambiente cupo.
Se abbiamo dubbi sulla loro esistenza, sulla quarta dimensione
creeremo dei muri di cemento invalicabili, o comunque talmente ardui da scavalcare,
che l'energia necessaria che i nostri amici dovrebbero impiegare,
renderebbe debole poi il loro intervento.


Cosa devo fare?
Il primo passo è chiedere, con amore e umiltà.
Non esiste un vero modo generico per farlo.
Un suggerimento potrebbe essere cominciando con una richiesta del tipo:


"... Angeli di Luce, vi chiedo di far parte della mia vita, affinchè
possa portare il vostro messaggio e la vostra forza intorno a me...........
Sia fatta la Vostra volontà"...


poi continuate voi....
Da notare la frase
"sia fatta la vostra volontà":
non è una sottomissione, ma un atto totale di fiducia,
verso i nostri amici di Luce.
Infatti la volontà degli Angeli verso di noi,
è amore, armonia, felicità ricchezza d'animo e se è utile
all'evoluzione della nostra anima, anche ricchezza materiale.
Quindi affermare "Sia fatta la vostra volontà"
è un modo appropriato per chiedere il loro aiuto
ponendosi in una condizione di totale fiducia e servizio amorevole.

raffaeled3

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum