Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

Filosofia esoterica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Filosofia esoterica

Messaggio Da Angelodiluce il Sab Mag 01, 2010 3:57 am

Dai tempi antichi, un corpo di insegnamento spirituale conosciuto come ‘Saggezza Immemoriale’ oppure come ‘filosofia esoterica’ è stato trasmesso di generazione in generazione. E stato la ‘sorgente’ delle arti, delle scienze e delle religioni di numerose civiltà.
L'esoterismo sintetizza entrambe le filosofie orientali e occidentali ed è la scienza del processo d’evoluzione sia nell'uomo, sia nella natura. L’esoterismo presenta una descrizione sistematica ed esauriente della struttura di energia dell'Universo e del compito dell’uomo in esso. Costituisce pure l'arte di ‘portare sulla terra’ e di ancorare queste energie che emanano dalle più elevate sorgenti.
In tempi recenti, quest’informazione è stata resa più accessibile al pubblico dal Maestro Tibetano Djwhal Khul, attraverso gli scritti di H.P. Blavatsky e, più tardi, di Alice A. Bailey. Nel 1948, il ritorno imminente del Cristo è stato rivelato nel libro di A.A. Bailey, Il Ritorno del Cristo.
L'esoterismo postula che Dio è la somma totale di tutte le leggi, e di tutte le energie governate da queste leggi che costituiscono ogni cosa nell'universo manifestato e non manifestato - tutto quello che vediamo e che non possiamo vedere. L'uomo, dal suo canto, è una Scintilla di Dio, uno spirito che esprime se stesso attraverso la sua Anima (o il Sè più alto) e una personalità che è composta dei corpi mentale, emotivo e fisico.
Vita dopo vita, la Legge di Causa ed Effetto (o ‘karma’) attira l'anima a reincarnarsi fino al momento in cui, gradualmente, l'individuo è capace di esprimere ( lui o lei ) la sua innata divinità. Gli stadi di questa progressiva padronanza di sè sono marcati da grandi espansioni di coscienza, conosciute come Iniziazioni. La vita di Gesù ha rappresentato simbolicamente le cinque iniziazioni nella nascita, nel battesimo, nella trasfigurazione, nella crocifissione e risurrezione.
Un'individuo che riceve la quinta iniziazione (risurrezione) è chiamato un ‘Maestro’,ciò significa che è passato attraverso tutte le esperienze che la vita offre in questo mondo e, nel processo, ha acquisito una padronanza totale di sè stesso. Come tale, non ha bisogno d'incarnarsi ulteriormente, ma può ritornare volontariamente come atto di servizio per l'umanità e per il Piano di Dio.
I Maestri, costituendo insieme la Gerarchia Spirituale, sono i custodi del Piano Divino per questo pianeta. Sono Loro che hanno ispirato grandi compimenti umani durante tutta la storia, lavorando attraverso i Loro discepoli in tutti i campi dello sforzo umano. I Maestri guidano e insegnano, ma è l'umanità stessa che, rispondendo con la sua propria libera volontà al Loro stimolo, crea le strutture che formano la nostra civiltà.
Alla fine di ogni era, quando l'umanità raggiunge un punto maggiore di crisi, la Gerarchia Spirituale manda un Istruttore per indicare la via. Ci sono stati molti di questi messaggeri spirituali; Krishna, Budda e il Cristo per citarne solo pochi. Adesso, dato che le energie dei Pesci si ritirano e che quelle dell'Acquario crescono più fortemente, Maitreya e i Maestri stanno ritornando Loro Stessi. Ci aiuteranno a liberare e a dirigere queste nuove energie; la nostra risposta, di ritorno, creerà la nuova civiltà ventura.
Chi è il Cristo?
Nella tradizione esoterica, la parola "Cristo" non è il nome di un individuo, ma di un incarico o di una funzione in seno alla Gerarchia Spirituale dei Maestri. Il presente detentore di questo incarico, Maitreya, il Maestro di tutti i Maestri, è stato il Cristo per i 2.600 anni passati e continuerà ad occupare questa posizione per l'intera Era dell'Acquario - per circa ancora 2.000 anni.
Maitreya il Cristo è il fratello maggiore nella famiglia umana, avendo manifestato pienamente in se stesso la divinità che è latente in ognuno di noi. Viene oggi per rivelare un nuovo aspetto della divinità e per guidare l'umanità nel Regno Spirituale, il Regno di Dio.
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedi il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum