Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

FANTASMI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FANTASMI

Messaggio Da Angelodiluce il Ven Apr 30, 2010 2:50 am

FANTASMI

FANTASMI ED APPARIZIONI

Nel sonno l'essere umano ha il potere mentale di evocare persone e fatti, generalmente in maniera distorta anche se in alcuni casi tali visioni assumono una incredibile chiarezza e sembrano vere. In genere questo tipo di sogni evoca avvenimenti noti e persone care. Esistono però anche esempi di "sogni premonitori" ossia profetici; di essi sono pieni la Bibbia ed i libri sacri di varie religioni.
Insomma il potere della mente è in grado di riprodurre il passato oppure di preannunciare il futuro. Ma questo potere e in grado di evocare fatti ed individui anche durante lo stato di veglia?
Se sì avremmo dato una spiegazione all'apparizione di fantasmi e fenomeni simili.
I FANTASMI IN INGHILTERRA
Il caso che stiamo per raccontare è legato e comprovato da alcune fotografie; non è stato chiarito se il mistero che rappresentano fosse un'evocazione di alcuni o di tutti i partecipanti mediante il potere mentale oppure qualcos'altro.

Il fenomeno si manifestò nel modo seguente: tempo addietro alcuni giovani speleologi inglesi scoprirono del tutto casualmente un fatto cruento avvenuto più di duecento anni fa.

La scoperta fu possibile grazie ad alcune fotografie scattate nella cava di Guidebeok, facente parte della vecchia miniera di Tor a Winnats Pass, nel Derby.
Il fotografo nello scattare trattenne il respiro, in modo che la condensa prodotta dal respiro alla bassa temperatura non appannasse l'obiettivo.

La foto numero 5 in particolare richiamò l'attenzione dei giovani poichè vi appariva qualcosa che ad occhio nudo nessuno di loro aveva visto. Sembrava una nebulosa figura femminile, nuda e con la mano appoggiata ad un fianco quella che appariva nella parte superiore destra della suddetta foto.

E più l'osservavano più ne erano stupefatti.

Siccome non avevano trovato nessuna spiegazione plausibile a quel fenomeno, inviarono la foto e la relazione del fatto ad una rivista specializzata in speleologia. Anche i responsabili del giornale rimasero molto colpiti e decisero di consultare uno dei più accreditati fotografi inglesi.

Questi, dopo aver esaminato a lungo la foto, ne stabilì l'assoluta autenticità. Sempre più sorpresi portarono allora la foto a medium e spiritisti, senza mai dare loro alcuna spiegazione a riguardo. La reazione fu unanime: si trattava sicuramente dell'immagine dello spirito di una ragazza brutalmente assassinata.
IL FATTO
Nel 1758 una giovane coppia stava per celebrare le nozze a Peak Forest, località che all'epoca offriva rifugio e possibilità di sposarsi agli innamorati che fuggivano dalle famiglie che non condividevano i loro amori.

Cinque uomini che lavoravano nella vicina miniera di Odin vennero casualmente a conoscenza della storia della giovane coppia e, avendo notato che i due portavano con sè una borsa colma di monete, decisero di seguirli all'uscita dalla locanda.

I giovani non riuscirono a scampare all'assalto degli inseguitori i quali, dopo averli brutalmente assassinati, li gettarono in uno dei pozzi della miniera. Tutti i dati storici di cui siamo in possesso indicano che si trattava appunto della vecchia miniera di Tor.

Sappiamo inoltre che la coppia si vendicò dopo la morte: uno degli assassini si ruppe 1'osso del collo sullo stesso luogo del delitto, un altro cadde dall'alto di una roccia nelle immediate vicinanze, il terzo venne impiccato ed il quarto morì dopo lunghe e penosissime sofferenze. Il quinto ed ultimo confessò il crimine in punto di morte ed infatti i cadaveri dei due amanti furono ritrovati nel punto esatto della miniera che costui aveva indicato.

Probabilmente vi furono altri casi di apparizioni nella miniera, ma solo i cinque giovani erano riusciti ad ottenere, con una macchina fotografica semplice come una "Instamatic", l'immagine.
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedere il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum