Angelodiluce Risveglio
Ciao entra a far parte del nostro forum
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 40 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gallo Cedrone

I nostri membri hanno inviato un totale di 737 messaggi in 721 argomenti
Sondaggio
traduttore

Esoterismo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Esoterismo

Messaggio Da Angelodiluce il Gio Apr 29, 2010 9:30 pm

termine indica genericamente le dottrine di carattere segreto i cui insegnamenti sono riservati agli adepti, ai quali è riservata la possibilità della rivelazione della verità occulta, del significato nascosto. L'Esoterismo si contrappone all’Occultismo e soprattutto all'essoterismo (o exoterismo); Esso si rafforza tra quanti si prodigano nel tentativo di migliorare le condizioni di vita dell'umanità attraverso l'esaltazione delle forze energetiche interiori. Uno sforzo immane, poiché compiuto nell'ambito della cultura e della vita e diretto verso un'umanità resa scettica dalle esperienze negative acquisite, soprattutto in campo sociale. Uno sforzo quasi invisibile, personalissimo, addirittura segreto, che implica in chi lo esercita la consapevolezza della forza e della validità degli ideali superiori, e dell'efficacia dell'azione intrapresa per il conseguimento del sublime traguardo di rendere gli altri coscienti della realtà (non certo utopistica) di un possibile mondo migliore. Un'azione decisamente complessa, in quanto presuppone l'ampliamento dell'orizzonte dei più, ovvero dei dormienti potenzialmente prossimi al risveglio. "In tutte le discipline iniziatiche la Verità nascosta (o l'occulto segreto) è rappresentata da una perdita subita dall'umanità ai suoi primordi, il cui ricordo e senso si sarebbero perpetuati sino al nostro tempo attraverso gli antichi misteri, come la Qabbalah, l'Alchimia, l'Ermetismo, la Gnostica, il Sufismo, e molti altri veicoli ancora". Esoterismo sta a significare un qualcosa nel quale si trovano tutte le esperienze che non possono essere descritte, né da noi né da altri. Se si considerano come sinonimi i termini indescrivibilità e incomunicabilità, allora si sarebbe portati a credere che l'Esoterismo non può trasmettere informazioni. Una tale asserzione vale solo per le informazioni che possono essere descritte. Nell'Esoterismo, tramite l'adozione di correlazioni, di risonanze, di simboli, di metafore e di allegorie, si riescono a felicemente trasmettere informazioni che hanno contenuti enormemente superiori a quelli dei messaggi contenenti solo descrizioni. Spesso le informazioni esoteriche consentono di superare i nostri stessi limiti, svelandoci nuovi punti di vista, e proponendo alla nostra coscienza nuovi ed essenziali valori di riferimento. (Essenza) L' Esoterismo è essenzialmente un contenitore indifferenziato di tutte le esperienze che non possono essere comunicate con le parole. Esso può essere considerato sotto molteplici aspetti, ognuno dei quali è del tutto valido, anche se rappresenta solo una parte del tutto. L'Esoterismo potrebbe essere concepito sia come una dimensione speciale delle nostre facoltà intellettuali che come forma particolare di espressione degli eventi. É anche possibile considerare l'Esoterismo come uno stile associato ad un metodo di concepire la vita, ed in questo senso assumono significato esoterico anche gli scopi da raggiungere. Anche altri punti di vista possono, di volta in volta, essere presi in considerazione. Tuttavia è solo intuendo l'essenza globale dell'Esoterismo che si riesce a cogliere la visione di un universo senza confini, entro il quale è possibile spaziare, seguendo le nostre più intime e profonde ispirazioni. (Tradizione) Le esperienze esoteriche implicano un contatto cosciente con una realtà nella quale si deve essere introdotti o, secondo la Tradizione, essere iniziati. Secondo la Tradizione, un uomo può essere considerato iniziato soltanto quando ha vissuto una personale e peculiare esperienza diretta. L'iniziato virtuale diventa Iniziato reale soltanto dopo aver acquisito la coscienza individuale di un metodo nuovo e non comunicabile per la percezione degli eventi. Tali esperienze sono perciò strettamente correlate alla percezione ed alla presa di coscienza di significati e valori inerenti alla vita materiale e spirituale. Attraverso le esperienze esoteriche si stabilisce un legame comune fra coloro che hanno vissuto tali esperienze, indipendentemente dai valori e dai contenuti ad esse inerenti, che possono essere vissuti solo individualmente. Si tratta dell'instaurazione della nota Affinità Elettiva, da Göethe definita "Wandverwandschaften". La Tradizione propone alla nostra attenzione l'Esoterismo quale modo universale di affrontare la coscienza della Vita. Un modo valido per tutti, indipendente dai tempi, dalle circostanze e dalla stessa volontà dei singoli esseri viventi.L'Esoterismo viene spesso classificato nelle più svariate forme, ed attribuito a categorie assai diversificate fra loro. Talvolta viene considerato come una metodologia indispensabile per raggiungere conoscenze di tipo particolare, mentre altre volte viene giudicato come attributo di dottrine peraltro anch'esse particolari. L'Esoterismo rappresenta qualcosa in cui si trovano tutte le esperienze che non possono essere descritte, né da noi né da altri. Sono esperienze che presentano sempre e comunque contenuti aventi significati e valori veri, grandi o piccoli che siano. Ogni esperienza esoterica presenta alcuni aspetti degni di essere presi in attenta considerazione, quali: · il carattere sostanzialmente esistenziale delle esperienze esoteriche: tradizionalmente l'Esoterismo è costituito solo da esperienze vissute; · la presenza di significati e valori di riferimento che vengono alla piena luce della coscienza solo durante l'esperienza stessa: perciò l'Esoterismo contiene forme di comunicazioni di grande importanza; · la centralità dell'uomo nella coscienza delle esperienze vissute: non contiene astrazioni a sé stanti, cioè indipendenti dalla coscienza individuale. Per le caratteristiche sfuggenti di tali esperienze appare però indispensabile un grande rigore interiore. "La Comunione Massonica Italiana segue il simbolismo nell'insegnamento e l'esoterismo nell'Arte Reale" (art. 5 della Costituzione del G.O.I.). In origine, fin dai tempi di Pitagora, il termine Esoterismo non veniva spiegato, ma era piuttosto contrapposto al termine Essoterismo, che stava ad indicare quanto poteva essere comunicato ai profani, ovvero a coloro che non avevano ricevuto un'iniziazione. Perciò esoterismo attiene a quanto non può essere comunicato, ma solo vissuto direttamente. Non essendo possibile comunicare direttamente l'esperienza esoterica tramite i concetti del normale linguaggio, nella comunicazione delle conoscenze superiori si deve necessariamente ricorrere a metodi indiretti, che si fondano essenzialmente sul simbolismo,con l'ausilio di metafore ed allegorie.
avatar
Angelodiluce
Admin

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 28.04.10

Vedere il profilo dell'utente http://angelodilucerisvegli.forumattivo.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum